Crea sito

Preparare la griglia con la carbonella

La carbonella è un combustibile prodotto dal processo di carbonizzazione della legna, che consiste nella trasformazione di un composto organico in carbone. È un processo naturale che avviene durante la combustione della legna (combustibile) in presenza di poco ossigeno (comburente). (tratto da Wikipedia)

Ma per i grigliatori e' soprattutto un aiuto quando hai poca legna, devi fare parecchia brace e non hai molto tempo a disposizione. La differenza finale tra una grigliata fatta coucendo con la legna o con la carbonella è impercettibile.

C'è però una cosa essenziale da ricordarsi. La carbonella ha una resa assai particolare (come calore). In poche parole, sembra che non è mai accesa e poi dopo, quando prende, scalda in maniera ustionante. Ecco perchè, soprattutto se si è alle prime armi, consigli due degli oggetti indispensabili: il phon e lo spruzzino.

Altrra cosa: io non sono amante degli attivatori, perchè danno un odore di petrolio. Perciò provo ad insegnarvi senza l'uso di questi.
Preparo la base composta di legna sottile e carta da giornale sotto. Se possibile rintraccio due cassette di legno piccoline, messe capovolte. Sotto la carta e sopra il sacchetto di carbonella.
Nota bene: ci sarà un motivo perchè fanno i sacchi di carbonella di carta ma quello dei tanti che io preferisco è perchè si brucia mentre si prepara.
Si accende il fuoco partendo dalla carta sotto le cassette. Questo accende la cassetta di legno, poi la carta del sacchetto di carbonella e infine la carbonella.
Fiinita la fiamma, continua a incentivare la carbonella con l'utilizzo di un phon. E il gioco è fatto

Consiglio: attenzione ad utilizzare troppa carta. La carta bruciando diventa leggera e col caldo della brace inizia a volare. Perciò non buttate carta soprattutto durante la cottura per evitare di servire cibi con cenere di giornale!!!!!!!!!!!!!
Fermatevi dalla tentazione di bruciare i tovaglioli di carta o gli avvolgimenti cartacei delle pietanze

 

Attenzione: la carbonella non fa fiamma, e perciò se si utilizzano griglie che stanno all'esterno, si ha difficoltà a scaldare la griglia per pulirla. In questo caso, due soluzione:
o si prende un po' di legna
o si porta una griglia da casa pulita